Babbel recensioni e opinioni: come funziona? Quanto costa?

Babbel si distingue con un’interfaccia utente elegante e offre l’apprendimento di 14 lingue diverse. Curioso di scoprire cosa rendesse questa app così popolare, ho deciso di provarla e ora ti racconto la mia esperienza.

Come funziona Babbel

Babbel offre un’ampia gamma di lingue, tra cui spagnolo, italiano, francese, inglese, tedesco, danese, olandese, indonesiano, norvegese, polacco, portoghese, russo, svedese e turco. Mi è piaciuta molto questa varietà. Se sei ambizioso e desideri imparare più di una lingua, con Babbel puoi facilmente passare da una all’altra. I tuoi progressi in una lingua vengono salvati anche quando inizi un’altra, permettendoti di riprendere esattamente da dove eri rimasto.

Una volta scelta una lingua, Babbel ti chiede quanto sei esperto in quella specifica lingua. Se sei un principiante, inizierai nella sezione “Nuovi arrivati”. Il metodo di apprendimento di Babbel si basa sulla ripetizione dilazionata, mostrandoti parole e frasi consistentemente in ogni lezione. Inoltre, l’app ti invia promemoria su quando è il momento di esercitarti.

Puoi personalizzare il momento in cui ricevere le notifiche push da Babbel, con opzioni che vanno da “Verso l’ora di pranzo” a “Sulla strada di casa”, integrando così la pratica nella tua routine quotidiana. Selezionando l’orario esatto e il numero di giorni a settimana per le notifiche, puoi adattare i promemoria al tuo programma personale. Ho trovato questi promemoria particolarmente utili, soprattutto se hai una giornata piena di impegni.

L’app è molto intuitiva e semplice da usare. Non ti perderai cercando informazioni o ritornando alla lezione in cui eri. Nella parte inferiore dell’app, cinque schede ti guidano facilmente tra la tua homepage, le lezioni, la revisione e il tuo profilo personale, dove trovi anche le impostazioni dell’app.

Mi è piaciuto come l’interfaccia fosse facile da navigare e adatta a tutte le età. Anche se non sei particolarmente tecnologico, Babbel rende l’apprendimento accessibile e privo di complicazioni.

Punti di forza di Babbel

Babbel mantiene l’interesse alto durante le lezioni. Man mano che avanzo, mi trovo a scrivere, abbinare e parlare in una nuova lingua. Ogni lezione introduce nuovo vocabolario, e mentre pratico, vedo foto, ascolto dialoghi, completo frasi con le parole mancanti e parlo nel microfono del mio dispositivo per esercitare la pronuncia. Mi è piaciuto molto come questa app vari le tecniche di apprendimento, rendendo il processo coinvolgente e leggero.

L’app è particolarmente focalizzata sul vocabolario. Man mano che avanzo, posso rivisitare la lista di vocaboli, accessibile tramite l’icona di revisione nella barra inferiore. Ascoltare la pronuncia di ogni parola è semplice, basta toccare l’icona dell’altoparlante accanto a ogni termine.

Qui gioca un ruolo chiave la ripetizione dilazionata. Le parole imparate vengono aggiunte alla mia sessione di revisione, e tornare a rivedere quanto ho memorizzato è essenziale per rafforzare il vocabolario e accelerare l’apprendimento. Questa funzionalità si è dimostrata estremamente efficace.

Per quanto riguarda le motivazioni personali nell’imparare una nuova lingua, Babbel copre tutti gli aspetti: leggere, scrivere e parlare. Pratico l’ortografia digitando parole, utilizzando sia un metodo di riordinamento delle lettere sia la tastiera completa. L’app mi permette anche di praticare la pronuncia a voce alta. Se sei un apprendente visivo come me, Babbel ti mostra immagini da abbinare a parole e frasi, particolarmente utile in lingue come lo spagnolo, dove le terminazioni cambiano a seconda del contesto.

Anche le lezioni di grammatica sono un punto di forza. Babbel non solo analizza le risposte durante la pratica del vocabolario, ma spiega anche il “perché” dietro di esse. Queste spiegazioni appaiono in finestre pop-up o come lezioni dedicate, spiegando concetti come saluti formali e informali, nonché terminazioni maschili e femminili di verbi e sostantivi. Queste lezioni brevi di grammatica sono frequenti ma non opprimenti, e sono spiegate chiaramente.

La mia esperienza con Babbel

La mia esperienza con Babbel è stata eccezionalmente positiva. Considerando il prezzo, ritengo che valga davvero la pena. Babbel offre 14 lingue e rende l’apprendimento divertente e interattivo.

L’app è facile da usare e ho apprezzato la sua semplicità di navigazione. La varietà di metodi di apprendimento è spiegata chiaramente e facilita il percorso.

Imparare una nuova lingua può sembrare un’impresa enorme, ma Babbel lo rende gestibile, equilibrando la semplicità con la sfida. Se il tuo obiettivo è diventare multilingue, Babbel è un’eccellente risorsa da avere a portata di mano.